La vita di Walt Disney è una biografia che dovresti avere sul comodino e, tutte le sere, sbirciare e leggerne qualche riga.

Perché?

Beh, iniziamo dicendo che non ho intenzione di sintetizzare le 473 pagine che compongono il libro, prima di tutto perché sono tante (verrebbe fuori un mini libro) e poi perché, come dico sempre, i libri vanno letti, e dovresti farlo anche con questo.

Ciò di cui ti voglio parlare oggi, cose che puoi trovare scritte nella biografia, sono gli aspetti che hanno reso Walt Disney uno degli imprenditori di maggior successo sulla faccia della terra.

I fattori in questione sono 2: uno è legato ad un aspetto puramente caratteriale; l’altro, invece, legato più al business.

Il primo fattore da prendere in considerazione è la determinazione, la forza di volontà.

Se pensi che la tua vita sia difficile, ti prego, fammi un piacere personale, leggiti questo libro. Walt Disney è passato per tante di quelle porte sbattute in faccia che dire che la sua vita è stata una montagna russa gigante è un vero e proprio eufemismo.

Fin da piccolo ne ha subite di tutti i colori, ma non ha mai desistito. 

Non ha desistito quando ha dovuto, da giovanissimo, distribuire giornali prima o dopo la scuola, ad orari impensabili per ogni suo coetaneo, con temperature che, parole sue, gli facevano ghiacciare le mani fino a tal punto che poi ci volevano ore perché tornassero a temperatura normale.

Non ha desistito quando un giornale del paese in cui abitava lo ha scaricato dal lavoro di fumettista perché considerato “senza fantasia”.

Non ha desistito quando la ditta di bevande gassate, in cui aveva investito quasi tutti i suoi averi, fallì clamorosamente, nel periodo della prima guerra mondiale.

E siamo solo ai suoi primi 20 anni di vita!

Non proseguo oltre, perché la lista sarebbe alquanto lunga.

Ciò che devi capire è che Walt, durante la sua vita e la sua carriera lavorativa, ha attraversato un sacco di momenti bui.


Questo succede a tutti, specialmente a chi prova ad ottenere successo, a fare qualcosa di diverso dagli altri.

Ma come lui, anche tu devi essere pronto ad affrontare il mondo e “spaccare tutto”, come si suol dire.

Non fermarti di fronte a niente, non fermarti di fronte a nessuno, e continuare a marciare anche a dispetto di tutte le porte che, senza ombra di dubbio, ti si chiuderanno in faccia.

Il secondo aspetto che ha caratterizzato la vita di Walt Disney, e che, se vuoi avere davvero successo, dovresti far tuo, è la voglia di stupire le persone.

Prendi ad esempio i parchi di divertimenti della Walt Disney: sono un continuo stupire il pubblico; allo stesso modo sono i film di animazione, che hanno reso celebre Walt nel mondo.

Cosa significa voler stupire?

Significa voler dare sempre un qualcosa in più alle persone, in questo caso ai clienti.

Curare l’esperienza di vendita (o di acquisto, dipende dal punto di vista) a tal punto da far rimanere le persone stupefatte.

Sai a cosa ti serve questo?

A due cose, in realtà: primo, diventare memorabile per le persone, che si ricorderanno di te e dell’esperienza che gli hai fatto vivere; secondo, per scatenare il passaparola, perché le persone di sicuro non hanno voglia di parlare di qualcosa di cui non sono pienamente soddisfatti.

Se vuoi avere successo, due sono le cose a cui devi prestare attenzione e far tue, dalla Vita di Walt Disney: la determinazione e la voglia di fare sempre qualcosa in più per le altre persone.

Cura solo questi due aspetti, e ti assicuro che avrai una vita straordinaria e ricolma di successi!

[activecampaign]